Il Gualdo Casacastalda fa suo il primo round play off annichilendo con un perentorio tre a zero il Casa del Diavolo. Partita mai in discussione, nella quale i ragazzi di Lorenzo Bazzucchi hanno sciorinato una prestazione sontuosa che non ha lasciato scampo al pur quotato avversario. Ora è lecito sognare il “colpo grosso”, sempre con umiltà, dedizione ed applicazione incondizionata, determinanti fondamentali che hanno permesso nel 2018 di cambiare sostanzialmente marcia e proiettarsi verso il raggiungimento di quello che qualche mese fa sembrava essere soltanto un sogno. Domenica 13 Maggio COLORIAMO LE NOSTRE GRADINATE, TUTTI INSIEME, per spingere il nostro fantastico ambiente verso una nuova impresa sportiva.

(Cronaca, tabellino, servizio e voti a cura di Leonardo Bossi, www.eccellenzacalcio.it. Foto di Sandro Cagliesi)

GUALDO CASACASTALDA-CASA DEL DIAVOLO 3-0
GUALDO CASACASTALDA (4-3-3): Stoppini L. 6,5; Moriconi 7 (39’st Galletti sv), Bianconi 7,5, Matarazzi 7, Stoppini S. 7; Chioccolini 7,5, Fornetti 7, Procacci 7; Petrini 7 (34’st Brunelli sv), Bellucci 7,5 (39’st Pascolini sv), Dragoni 7,5 (27’st Passeri sv). A disp.: Santini, Sannipoli, Angeletti. All.Bazzucchi
CASA DEL DIAVOLO (4-2-3-1): Longetti 6; Wahi 5, Barlozzi 5, Emidi 5 (1’st Menegaldo 5,5), Pasquini 6; Rampacci 5,5, Corradini 5,5 (44’st Torzoni Fa.); Bianchi 5,5, Jahaj 5 (1’st Hoxha 6), Calisti 5,5; Mancini 5 (16’st Giovi 5,5). A disp.: Simoncelli, Tiny, Torzoni Fi. All.Bazzurri
ARBITRO: Federico Batini di Foligno 6 (Costantini – Krriku)
MARCATORI: 19’pt Chioccolini, 27’pt Bianconi, 37’pt Dragoni
NOTE: Angoli 7-3. Ammoniti: Bianconi (G), Corradini (C). Recupero: 2’pt – 3’st. Spettatori: circa 500

di Leonardo Bossi

Il Gualdo Casacastalda gioca un primo tempo da applausi, rifila tre gol al Casa del Diavolo e controlla nella ripresa, staccando il pass per la finale playoff del girone da giocare tra sette giorni al Luzi contro l’Ellera.
Finisce 3-0, e tutte le reti arrivano nella prima frazione nello spazio di 18 minuti. Ad aprire le marcature al 19′, alla prima vera occasione della partita, ci pensa Chioccolini, al termine di una bellissima azione avviata da Procacci e rifinita dal duo Bellucci-Dragoni che ha messo in mostra tutte le qualità tecniche del Gualdo, apparso oggi di un altro livello. Al 27′ Chioccolini invece serve l’assist da calcio d’angolo per la zuccata vincente di Bianconi, che si regala così la gioia del primo gol stagionale. Al 33′ Bellucci sfiora l’eurogol con un destro a giro che sfiora l’incrocio mentre al 37′ lo stesso attaccanta gualdese è lesto a rubare palla a Barlozzi a centrocampo e da terra a lanciare Dragoni, che non ha avversari davanti a sè e si invola verso la porta battendo per la terza volta l’incolpevole Longetti.
Nella ripresa è solo normale amministrazione per il Gualdo. Il Casa del Diavolo prova ad alzare i giri del motore per compiere una rimonta ai limiti dell’impossibile, ma non impensierisce mai in pratica il portiere gualdese Stoppini. Il Gualdo Casacastalda di tanto in tanto prova a pungere in contropiede con i suoi attaccanti: al 13′ Petrini si vede respingere il tiro da Longetti, così come Dragoni al 26′, mentre al 33′ Bellucci sfiora l’incrocio con un potente destro.
Finisce 3-0, con il Gualdo Casacastalda che si prepara nel migliore dei modi alla sfida contro l’Ellera di domenica prossima, che varrà un posto nello spareggio decisivo del 20 maggio contro la Ducato.