(tabellino, voti, commento e servizio a cura di Leonardo Bossi, www.eccellenzacalcio.it)

GUALDO CASACASTALDA-S. PILA 0-0 
GUALDO CASACASTALDA (4-3-3): Stoppini 6; Sannipoli 6 (25′ pt Bianconi 6), Pascolini 6,5, Matarazzi 6,5, Chiocci 6; Moriconi 6, Fornetti 6 (17′ st Chioccolini 6), Procacci 6; Dragoni 5,5, Brunelli 5,5 (41′ st Angeletti sv), Petrini 5,5 (32′ st Galletti sv). A disp.: Santini, Giacometti, Ridolfi. All.Bazzucchi
SPORTING PILA (4-2-3-1): Morrone 6; Costantini 6, Rinaldi 6,5, Pochini 6,5, Santantonio 6; Catana L. 6,5, Sisti 6; Verzini 6 (32′ st Bocciarelli sv), Panizzi 6, Camilli 6; Ciabatta 5,5. A disp.: Martinetti, Ferzoco, Tenerini, Catana R., Giovannuzzi, Gargano. All.: Mencarini
ARBITRO: Pietro Benedetti di Foligno 5 (Brunetti – Casagrande)
NOTE: Ammoniti: Procacci (GC), Fornetti (GC), Pascolini (GC), Chioccolini (GC), Pochini (SP). Espulso Procacci al 22’st per somma di ammonizioni. Angoli: 1-3. Recupero:2’pt – 6’st

di Leonardo Bossi 

Si chiude a reti inviolate il match del Carlo Angelo Luzi tra Gualdo Casacastalda e Sporting Pila. I gualdesi giocano una partita sottotono, mentre i perugini, pur non pungendo davanti, si difendono con ordine e portano a casa un punto molto prezioso in chiave salvezza.
Nel primo tempo gli unici due tiri degni di nota arrivano al 9′, quando Dragoni col mancino spara a lato, e al 12′, quando Verzini colpisce l’esterno della rete. Per il resto nessuna emozione. Nella ripresa la più grande occasione (e unica) della partita arriva al 16′, quando Dragoni innesca un 3 contro 2 in contropiede, salta un uomo e si presenta in area ma colpisce debolmente addosso al portiere. Al 22′ episodio contestato dai gualdesi: Procacci vince un contrasto a centrocampo, subisce fallo ma riesce comunque a continuare l’azione. L’arbitro, però, non applica il vantaggio e fischia punizione, con il centrocampista gualdese che sbatte il pallone a terra in un gesto di stizza. Per il signor Benedetti non ci sono dubbi ed arriva il cartellino giallo, il secondo per Procacci che finisce così sotto la doccia anzitempo. Nel finale viene allontanato anche il mister Bazzucchi, reo di aver protestato in maniera troppo animata dopo l’assegnazione di un calcio di punizione per un presunto fallo di Chioccolini che, diffidato, viene ammonito e salterà anche lui il big match di sabato prossimo con il Casa del Diavolo.
Finisce 0-0, col Gualdo Casacastalda che pareggia dopo tre vittorie di fila e chiude a sette la striscia di successi consecutivi in casa. Per lo Sporting Pila, un punto meritato che vale il quarto risultato utile consecutivo.