Il sole a fare capolino sulla scena di una giornata meravigliosa, l’emozione per un gol in zona Cesarini, l’esplosione di gioia e la condivisione di attimi di pura adrenalina e passione nell’alchimia reciproca di una famiglia unita nel nome di una comune appartenenza: il GUALDO CASACASTALDA. Non un racconto retorico e da “libro cuore”, ma la reale congiunzione di eventi che nella giornata di ieri hanno reso possibile la prosecuzione di un piccolo ma grande sogno, facendo respirare momenti di polvere ed aria magica per tutto il nostro movimento calcistico. La sfilata di tutta la scuola calcio e settore giovanile, con l’intero staff di istruttori ad accompagnare i nostri “talenti in erba”, novantasei minuti di pura adrenalina ed il finale alimentato dall’abbraccio comune, dall’unione mano nella mano, dei piccoli insieme ai “grandi” festanti sotto la tribuna a cogliere il giusto tributo per l’ennesima gioia di questo girone di ritorno, immagine sostanziale della comunione d’intenti e dei primi “assaggi” di quella che sarà nel tempo il “teatro” dei nostri piccoli futuri uomini e calciatori.

Domenica, al “C.A. Luzi”, al di là di quello che sarà l’epilogo di questo avvincente finale di stagione, la nostra società ha messo l’ennesimo mattone di rilievo nella costruzione contingente e ventura di tutta la sua progettualità.

Mancano 90 minuti di nuove emozioni al termine della regular season. La trasferta di Tuoro sarà di vitale importanza per sigillare la seconda piazza in graduatoria, posizione di privilegio in chiave di disputa degli imminenti play-off. Due punti distano dalla vetta…ed il “gong” non è ancora scoccato! PER CHI VUOLE CREDERCI INSIEME A NOI…APPUNTAMENTO A TUORO SUL TRASIMENO!

Al resto del racconto, ci pensa Leonardo Bossi…col suo servizio, cronaca, tabellino e voti di Gualdo Casacastalda 2-1 Ellera. (FOTO DI SANDRO CAGLIESI)

GUALDO CASACASTALDA-ELLERA 2-1 
GUALDO CASACASTALDA (4-3-3): Stoppini L. 6,5; Stoppini S. 6,5 (14′ st Dragoni 7,5), Bianconi 6,5, Matarazzi 7, Chiocci 6,5; Chioccolini 6,5 (33′ st Sannipoli sv), Fornetti 6,5, Procacci 6,5; Galletti 6,5 (14′ st Moriconi 6,5), Bellucci 7 (46′ st Brunelli sv), Petrini 6,5 (44′ st Passeri sv). A disp.: Santini, Giacometti. All.: Bazzucchi
ELLERA (4-3-3): Farinelli 6; Antonini 6 (15′ st Marri 6), Cherubini 6, Mogini 6, Taffini 6; Bececco 6,5, Giorgini 6, Marani 6,5 (28′ st Lavoratori 6); Bura 6,5, Nuti 6,5 (28′ st Tranchitella 6), Fiorindi 6 (28′ st Marchesini 6). A disp. Segoloni, Sacchetti, Fusco. All.: Luzi
ARBITRO: Daniele Cravotta di Città di Castello (Lauri – Massini)
MARCATORI: 30’pt rig. Nuti (E), 1’st Matarazzi (G), 38’st Dragoni (G).
NOTE: Ammoniti: Matarazzi, Fornetti, Dragoni (G), Marri (E). Angoli: 4-4. Recupero: 0’pt – 6’st

di Leonardo Bossi

Quarta vittoria di fila per il Gualdo Casacastalda, che batte 2-1 l’Ellera nel big match della penultima giornata e vola da solo al secondo posto. La partita è stata bella, giocata a viso aperto da due ottime squadre e di fronte ad una buona cornice di pubblico (circa 600 i presenti al Luzi).
Nel primo tempo il Gualdo Casacastalda parte forte e si rende pericoloso in un paio di circostanze con i fuoriquota Galletti e Petrini, mentre l’Ellera si affida a Nuti che ha una occasione di testa da calcio d’angolo. Al 30′, poi, Bura si guadagna un calcio di rigore dopo un atterramento in area: dal dischetto va Nuti con Stoppini che intuisce ma non riesce ad evitare il gol dello 0-1: 19esimo centro stagionale per il puntero dell’Ellera. Al 42′ Mariani va vicino al raddoppio con un bel destro dal limite, mentre al 45′ Procacci di testa sciupa un’ottima occasione da dentro l’area piccola.
Nella ripresa dopo 40 secondi arriva il pari del Gualdo: punizione di Fornetti ed incornata perfetta di capitan Matarazzi per l’1-1. Durante tutta la ripresa, poi, le occasioni latitano, complice anche il gran caldo che incide sui ritmi. Poi al 38′ Bellucci, con una grande invenzione, manda in porta Dragoni, che a tu per tu con Farinelli è freddissimo e realizza il gol del 2-1 mandando in visibilio il Luzi. Al 42′ l’Ellera trova il pareggio sugli sviluppi di una punizione ma l’assistente Lauri annulla per fuorigioco. Finisce quindi 2-1, col Gualdo che sale al secondo posto a -2 dalla Pontevecchio e a 90 minuti dal termine della regular season tiene ancora accesa la fiammella della vittoria del campionato. Per l’Ellera una sconfitta che non ridimensiona assolutamente gli uomini di Luzi in chiave playoff.